Seminario Antimafia italo- argentino 

edizione 2019

La prima edizione del seminario italo-argentino Antimafia si è tenuta tra il 25 e il 28 marzo 2019. L'inaugurazione si è svolta presso il CCK, con le parole del presidente della nazione Mauricio Macri, e le giornate si sono svolte presso il Auditorium della Camera dei deputati.

 

COORDINATORI

Il seminario italo-argentino Antimafia è emerso dall'iniziativa del vice nazionale Fernando A. Iglesias. Il coordinamento logistico, tecnico e amministrativo è stato sviluppato dal team di consulenti del deputato, la ONG Global Democracy, l'onorevole Camera dei deputati della nazione, i ministeri della sicurezza, le relazioni estere e il culto, la giustizia e i diritti umani della nazione, il Procura della Città Autonoma di Buenos Aires, Ministero della Giustizia e Sicurezza della Città Autonoma di Buenos Aires e Governo della Città Autonoma di Buenos Aires.

 

OBIETTIVI

L'obiettivo principale del seminario era quello di approfondire l'analisi delle istituzioni e delle leggi esistenti nella lotta alla criminalità organizzata in Italia e in Argentina, nonché di sviluppare meccanismi di cooperazione tra le due nazioni attraverso lo scambio di informazioni ed esperienze; soprattutto quelle che mettono in risalto la preziosa esperienza italiana nel settore. Attraverso diversi casi di dibattito partecipativo e aperto tra gli espositori e il pubblico, cerchiamo di informare i funzionari argentini, i legislatori nazionali e provinciali presenti, gli importanti progressi fatti negli ultimi anni in Italia nella lotta contro mafioso.

FUNZIONAMENTO

Alle diverse attività del seminario hanno partecipato funzionari ministeriali, legislatori, giudici, pubblici ministeri e giustizia ausiliare nazionale e provinciale dell'Argentina con interesse e azione in materia. Ogni giorno del seminario è stato diviso in due parti: durante la mattinata, le principali autorità della Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo (DNA) hanno tenuto una presentazione dettagliata del funzionamento dell'ufficio del loro procuratore generale e le principali leggi sviluppate nei loro ventisette anni di attività. Nel pomeriggio, i senatori italiani invitati hanno raccontato le loro esperienze in tavole rotonde, con la partecipazione attiva dei legislatori e dei funzionari presenti.


 

PARTECIPANTI

Ai giorni dell'evento hanno partecipato un totale di circa 400 persone, tra cui 32 autorità e funzionari argentini.

Congreso de la Nación Argentina, Av. Rivadavia 1864 - Ciudad Autónoma de Bs. As. (C.P.C1033AAV)

Contacto: seminarioantimafia@hcdn.gob.ar